Anatomia

Allantoide

Hits: 158

L’Allantoide (dal greco allantoides “a forma di salsicciotto”) è un annesso embrionale. Origina da un diverticolo del sacco vitellino alla 3a settimana dalla fecondazione  e arriva all’interno del peduncolo di connessione embrionale a partire dal sacco vitellino.  È in continuità con la cloaca, la porzione più caudale dell’intestino, anch’essa rivestita internamente da endoderma (1,2).

Funziona da organo respiratorio ed emuntorio primitivo e formerà, insieme ad altri componenti embrionali, il cordone ombelicale.

Alla nascita, con la recisione del cordone ombelicale, la porzione di allantoide rimasta all’interno del corpo è destinata a trasformarsi in un legamento fibroso, l’uraco. Quest’ultimo si trasforma in legamento ombelicale mediano, che corre dal margine inferiore della cicatrice ombelicale all’apice della vescica, sotto il peritoneo parietale, che viene sollevato formando la piega ombelicale. Il lig. ombelicale mediano costituisce un potente ligamento sospensore della vescica insieme ai ligam. ombelicali laterali , a loro volta derivati dalla obliterazione delle aa. ombelicali, che decorrono e terminano ai lati del primo ed in basso si attaccano sulle facce laterali della vescica laddove inizia il tratto delle arterie ombelicali ancora pervie (3).


Bibliografia:

  1. JL Laurent et M. Cottier: “Embryologie” in Encycl Med Chir Gynecologie/Obstetrique, 5001-A-50,1995,pag 12
  2. O. Kaser-V. Friedberg-K.G. Ober-K, Thomsen-J.Zander: “Trattato di Ginecologia e Ostetricia”. Vol. 1; pag. 111. Socità Editr. Universo; 1973.
  3. Downs, K.M. 1998. “The Murine Allantois”. Current Topics in Developmental Biology vol. 39, pp 1-33.

 


1 Commento

  1. WOW just what I was searching for. Came here by
    searching for custom tee shirt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha loading...