Home Anatomia Ghiandole del Bartolini

Ghiandole del Bartolini

Da dottvolpicelli

Le ghiandole di Bartolini sono due ghiandole mucipare, ovoidali, del volume di una mandorla nell’età adulta. Si trovano entro i muscoli trasversi profondi del perineo fra la fascia perineale inferiore che le separa dalla cute perineale e la fascia perineale media che le separa dal cavo pelvico. Verso la superficie esse sono in parte coperte dalle estremità inferiori dei bulbi del vestibolo.

Ciascuna ghiandola possiede un dotto escretore, lungo circa 2 cm., che si apre ai lati del vestibolo e precisamente nel solco ninfo-vestibolare. 

Sono le omologhe delle ghiandole bulbo-uretrali del maschio; appartengono alla classe delle ghiandole acinose di tipo composte e pertanto di dividono in lobi e lobuli racchiusi  in setti di tessuto connettivo che si continua in periferia con il tessuto connettivo delle parti vicine..

Hanno la funzione, simile alle ghiandole bulbo-uretrali maschili, di lubrificare l’aditus vaginale insieme alle numerose piccole ghiandole sierose vestibolari.Presentano il massimo sviluppo nella donna in età fertile e si atrofizzano in vecchiaia.

CISTI e ASCESSO DEL BARTOLINI

Potrebbe piacerti anche

Lascia il tuo commento

Inserisci la somma corretta Limite di tempo superato. Si prega di completare nuovamente il captcha.

Il Fertilitycenter.it è un sito informativo al fianco delle coppie per sostenerle ed informarle nel desiderio più grande, quello di avere un figlio.

fertilitycenter.it © 2023 All right reserved.

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Supponiamo che tu sia d'accordo con questo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00