Novità

Dizionario Ostetrico-Ginecologico Dizionario Ostetrico-Ginecologico

Hits: 1157

  S

Salpinge (tuba uterina, tuba di Falloppio):  condotto allungato, simile a tromba, bilaterale e simmetrico, che mette in comunicazione la cavità dell’utero con la cavità peritoneale. Le salpingi uterine sono contenute nel margine libero di una plica peritoneale del legamento largo (mesosalpinge).  Le tube hanno una lunghezza di circa 12 cm e vengono suddivise in tre  porzioni: intramurale o interstiziale (che decorre nello spessore della parete  uterina), istmica (che rappresenta la parte centrale, con un diametro di 2-3  millimetri) e ampollare che termina con una corona di frange che avvolgono il polo superiore dell’ovaio.  Ha la funzione di captare  l’uovo al momento dell’ovulazione. Nel suo terzo distale avviene il processo di fecondazione dell’uovo da parte degli spermatozoi ivi migrati. La cellula uovo fecondata (zigote) è quindi trasportata dalle fimbrie tubariche in cavità uterina dove giunge al 7° giorno dalla fecondazione.

Scroto: Sacco cutaneo-muscolare contenente i testicoli, l’epididimo e il cordone spermatico, posto sulla linea mediana tra le radici degli arti inferiori immediatamente sotto il pene, a cui è collegato, e ha dimensioni variabili non solo individuali, ma nello stesso individuo secondo lo stato di rilasciamento o di contrazione delle fibre muscolari cremasteriche. Nello s. si distingue la radice connessa con il pene, il perineo, la regione inguinale e la parte anteriore dell’addome. Sulla linea mediana del corpo scrotale si nota una cresta cutanea, il rafe, che si continua in avanti sulla faccia inferiore del pene, e dietro sul perineo.

 

SERM, Selective Estrogen Receptors Modulators: agiscono sui recettori estrogenici con effetto variabile, inibente o stimolante, a seconda dei tessuti. I più sono il clomifene (favorente il reclutamento e la crescita follicolare), il tamoxifene, il raloxifene che(rallenta l’osteoporosi come il toremifene, il resveratrolo della categoria dei fitoestrogeni agisce sui recettori con azione estrogeno-simile.

SHBG, (Sex Hormone Binding Globuline) è una beta-globulina sintetizzata dal fegato che lega tutti gli ormoni sessuali che hanno un gruppo idrossilico in posizione 17 della loro molecola.  I valori sierici normali sono nella donna fertile 2.0-6.0 mg/l (40-120 nmol/l) e nell’uomo 0.4-4.0 mg/l  (8-80 nmol/l). La sua sintesi è inibita da diete ipercaloriche ed iperlipidiche, alti livelli di insulina, IGF-1, androgeni, PCOS,  obesità, diabete mellito ed è invece stimolata da gravidanza, dieta ipocalorica,  tiroxina, Growth Hormone, uso di contraccettivi orali e somministrazione di estrogeni. In pazienti In menopausa e POF diminuiscono nettamente al di sotto di 1 mg/l  (20 nmol/l).

Sindrome di Edwards: detta anche trisomia 18 perchè nel cariotipo delle persone colpite da tale patologia  sono presenti 3 cromosomi 18. Il cromosoma soprannumerario deriva da una mancata disgiunzione meiotica o da traslocazione robertsoniana.

Sindrome di Mayer-Rokitansky-Kuster-Hauser é una malformazione congenita dell’apparato genitale femminile che compare con una frequenza di circa 1:4.000 / 1:20.000 nati femmine. Caratterizzata da agenesia vaginale e presenza di due corni rudimentali uterini.

Sindrome feto-alcolica (Fetal Alcohol Syndrome, FAS) : abuso di alcool in gravidanza (>30 gr/die): causa ritardo di crescita fetale (IUGR), microftalmia, microcefalia, piede equino ed altre malformazioni. Invece un bicchiere di vino (= 30 gr) ha un effetto favorevole sia per l’azione eupeptica sia per l’eventuale contenuto di ferro. Equivalenti sono una lattina di birra o 1/2 bicchiere di aperitivo o 1/2 bicchierino di superalcol.

Sindrome di Sjögren (S.S.): é una patologia autoimmune caratterizzata dalla distruzione progressiva delle ghiandole esocrine, soprattutto di quelle salivari e lacrimali e associata spesso ad altre patologia di carattere autoimmunitario come: l’artrite reumatoide o il lupus eritematoso sistemico o la sindrome da affaticamento cronico (“Cronic Fatigue”). I feti di pazienti affette da S.S. ed in genere le pazienti con patologie autoimmuni presentano blocco cardiaco congenito isolato.

Spermatozoo: gamete maschile, che ha la capacità di fecondare la cellula uovo (gamete femminile) per dare vita ad un nuovo individuo. Gli spz si formano nei testicoli a partire da cellule germinali immature (spermatogoni) attraverso un processo maturativo definito spermatogenesi.  Gli spz sono elementi molto piccoli, mobili, allungati, in cui si possono distinguere una testa, un tratto intermedio ed una lunga coda.

Spotting pre-ovulatorio: stillicidio ematico vaginale di colore rosso vivo da “privazione estrogenica”, causato cioè dalla modesta deflessione dei livelli sierici di Estradiolo pre-ovulatorio.

Sterilizzazione ovarica reversibile sec. Newton: affondamento dell’ovaio, ruvestito di silastic, nel legamento largo.


Pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11

Commenti Disabilitati

I Commenti sono disabilitati. Non è possibile scrivere commenti per questo articolo.