Gravidanza

Farmaci in gravidanza e allattamento

Hits: 386

Antivirali: mancano studi adeguati per una valutazione definitiva per la somministrazione in gravidanza e allattamento. La scarsa letteratura disponibile segnala la presenza di varie malformazioni di feti le cui madri avevano assunto antivirali per cui la sooministrazione di antivirali in gravidanza deve essere limitata ai casi veramente indispensabili e sotto il diretto continuo controllo medico.

  • INIBITORI DELLA DNA-POLIMERASI: Aciclovir: tra gli antivirali è  quello più utilizzato. I dati in campo umano sull’impiego di questa sostanza in gravidanza non sono numerosi. Dal 1984 al 1998 la ditta produttrice ha istituito un Registro Internazionale “Aciclovir in gravidanza” dove sono state registrate poco più di 600 gravidanze esposte al farmaco, nel primo o secondo trimestre. La frequenza di anomalie congenite nei neonati non è stata più elevata dell’atteso. Inoltre non si è osservato uno spettro ricorrente di anomalie alla nascita.
  • Imiquimod: Aldara™ 5% crema in bustine: utilizzata nella terapia dei condilomi acuminati (papilloma virus) in associazione a rimozione chirurgica con lasera, diatermocoagulazione, causticazione con ac. tricloroacetico. Appartiene alla classe degli «Immune Response Modifier», modulatori della risposta immunitaria cioè stimolano la risposta immunitaria locale. Non vi sono dati disponibilisull`uso di imiquimod crema derivante la gravidanza o sui suoi effetti durante l`allattamento. Si raccomanda quindi l`uso esclusivamente nei casi in cui i benefici sono decisamente superiori al rischio potenziale per il feto o il lattante.
    • INIBITORI della TRANSCRPTASI INVERSA:  inibiscono la replicazione dell’HIV  inibendo la DNA-polimerasi RNA-dipendente (transcriptasi inversa).  Possono solo rallentare la malattia ma non sono in grado di eliminare l’infezione né di modificare l’evoluzione della malattia.  Utilizzati nelle donne sieropositive in gravidanza  e puerperio  per ridurre il rischio di trasmissione materno-fetale dell’infezione. L’AZT non va mai associata allo Zerit, in quanto è stato dimostrato un effetto di antagonismo tra questi due farmaci.
    • INIBITORI della PROTEASI: (enzima necessario per la segmentazione proteolitica dei precursori poliproteici virali); mancano studi adeguati per la somministrazione in gravidanza e allattamento.
    • ANTIRETROVIRALI: Non vi sono dati adeguati provenienti dall’uso Degki antiretrovirali  in gravidanza e non è noto se possono causare danni al feto.  L’acidosi lattica, talvolta fatale, è stato riportata nelle donne in gravidanza che hanno ricevuto la combinazione di antiretrovirali e inibitori della transcriptasi inversa. Pertanto, l’uso degli antiretrovirali durante la gravidanza deve essere considerata solo quando il potenziale beneficio superi il possibile rischio. Allattamento: Non è noto se gli antiretrovirali  vengano  escreti nel latte umano.
  • LISOZIMA: uno dei fattori naturali dell’iimunità aspecifica  cellulare ed umorale.  Il lisozima, legandosi alla superficie batterica, ne riduce la carica elettrica negativa negativa superficiale, rendendo più facile la fagocitosi da parte dei macrofagi,

Tab. 10 – antivirali

Management

Inibitori della DNA
polimerasi

Acyclovir (HSV 1-2, VZV, EBV, CMV)

Zovirax, Aciclovir cpr,

Talavir 500 cpr

Ctg C della FDA;

IUGR, morte fetale, anomalie
cranio-facciali, anomalie scheletriche, ipoplasia timica, disfunzioni immunologiche

Valaciclovir

Talavir, Zelitrex

Famciclovir

 

Cidofovir (Cytomegalovirus)

Vistide

Ctg D

Ganciclovir

Cymevene, Citovirax

D

Teratogeno ed embriotossico

Ribavirina

Rebetol

 Ctg  X

Aborto, morte fetale improvvisa,
malformazioni multiple

Inibitori della proteasi 

Indinavir

Crixivan

Ctg C;

mancano studi adeguati
per l’uso in gravidanza e allattamento

Ritonavir

Norvir

Nelfinavir

Viracept

Inibitori nucleosidici della transcriptasi
inversa del virus HIV (NRTI)
 che permette al virus di riprodursi.

Zidovudina (AZT) terapia HIV

Retrovir cpr,
Combivir

Ctg B3

Zalcitabina

Hivid

Ctg D; teratogeno

Nevirapina

Viramune

B3

Delavirdina

Rescriptor (HIV 1)

B3

Saquinavir

Invirase
(per il trattamento di pazienti adulti con
infezione da HIV-1. Da somministrare solo in associazione con ritonavir e
altri medicinali antiretrovirali)

Ctg B2;
Non esistono dati sufficienti

Stavudina

Zerit

B3

Lamivudina

Epivir, Zeffix

B3

Antiretrovirali

Didanosina

Videx EC

B2

Pancretite, acidosi lattica ed epatomegalia
con steatosi

Inibitori della neuramidasi

 

Zanamivir

Ctg C

Derivati dall’ac. fosfonico

Foscarnet

Foscavir, Virudin

B3

Altri antivirali

Lisozima

Metisoprinolo
(Inosina + pranobex)

Affezioni erpetiche

Viruxan                                       (incrementa formazione ed efficienza dei linfociti B e T;                                        limita la replicazione virale interferendo a livello poliribosomale).

 ctg C

Neuramide

Inibisce la replicazione virale

Terapia herpes zoster-varicella, herpes genitalis

 ctg A2

Papilloma virus

  (condilomi
acuminati)

Imiquimod: Aldara™ 5% crema in bustine

Ctg B3

SIERI IMMUNI, IMMUNOGLOBULINE e VACCINI

 


Pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14

Commenti Disabilitati

I Commenti sono disabilitati. Non è possibile scrivere commenti per questo articolo.